Leonardo lancia da Euronaval il nuovo sistema DSS-IRST

18 ottobre 2022

Grazie a tecnologie hardware e software di ultima generazione, frutto dei continui investimenti dell’azienda in domini chiave, quali Intelligenza Artificiale, sistemi autonomi, processamento dati e gestione delle informazioni, il DSS-IRST è capace di scoprire e tracciare simultaneamente in modo automatico bersagli simmetrici e asimmetrici, a protezione delle moderne unità navali

In occasione del Salone Euronaval di Parigi, che ha aperto i battenti oggi, Leonardo ha lanciato il suo nuovo sistema elettro-ottico per proteggere gli assetti navali da minacce multiple. Si tratta del DSS-IRST (Distributed Static Staring-InfraRed Search and Tracking System), una tecnologia di ultima generazione sviluppata dall’azienda per offrire alle unità navali maggiori, come la nuova LHD “Trieste” e i Pattugliatori Polivalenti d’Altura (PPA) della Marina Militare Italiana, lo stato dell’arte in termini di capacità e prestazioni contro minacce multiple di superficie, missilistiche e aeree, a lungo o a corto raggio, lungo le zone costiere (Littoral) e in mare aperto (Blue Water). 

Oltre ai requisiti di un sistema IRST di tipo tradizionale, l’architettura modulare del nuovo prodotto di Leonardo consente una copertura reale a 360° tramite il posizionamento di quattro teste di scoperta (Search Head Unit-SHU) statiche (non rotanti) stabilizzate meccanicamente. Leggere e compatte, le SHU offrono prestazioni ad alta risoluzione, unitamente ad un raggio d’azione azimutale di 90° ciascuna. L’IRST di nuova generazione è inoltre equipaggiato con tre unità elettro-ottiche (EO) aggiuntive (Directional Head Unit-DHU) per la conferma delle tracce acquisite – elemento questo che permette al sistema di minimizzare i falsi allarmi (False Alarm Rate) -, l’identificazione dei bersagli, nonché (con la collaborazione delle SHU) la misurazione attiva e passiva della loro distanza. 

In particolare, grazie alle nuove tecnologie hardware e software di cui è dotato, frutto dei continui investimenti da parte di Leonardo in domini chiave, quali Intelligenza Artificiale, sistemi autonomi, processamento di grandi quantità di dati e gestione delle informazioni, il DSS-IRST è capace di scoprire e tracciare simultaneamente bersagli simmetrici (sea skimming missiles) e di tipo asimmetrico (MPADS, piccole imbarcazioni), applicando automaticamente il miglior algoritmo a seconda della tipologia di scenario. 

Il DSS-IRST è stato progettato per essere il principale supporto alla navigazione e alla situational awareness marittima, anche nel caso in cui l’unità navale su cui è integrato stia operando in modalità silente (EMCON). Anche in questo caso infatti il sistema è capace di fornire video HD panoramici IR a 360° 24h/24h con una risoluzione (frame rate) di qualità cinematografica e mantenere la capacità operativa di scoperta e tracciamento di target multipli, generando tracce in 3D per il CMS, grazie alla sua funzionalità di misurazione passiva della distanza del target (Passive Ranging). Inoltre, data la possibilità di modificare l’elevazione delle SHU, il DSS IRST può essere impiegato anche a supporto di operazioni Search And Rescue (SAR) o per anti-intrusion Harbor Surveillance

Oltre che dalle quattro Search Head Unit e dalle tre Directional Head Unit, il Distributed Static Staring-InfraRed Search and Tracking System di Leonardo è composto principalmente da due Data and Video Management Units e dalla Local Console Unit (opzionale). Nella sua configurazione tipica il sistema, pensato per rispondere alle nuove esigenze multi-dominio delle forze navali, opera integrato nel Combat Management System (CMS) della nave. 

Nel campo delle tecnologie elettro-ottiche, Leonardo fornisce prodotti ad alte prestazioni, capaci di rispondere ai requisiti operativi più stringenti, grazie alle sue competenze nella ricerca e sviluppo di elementi chiave dei sistemi EO, tra cui rilevatori all’infrarosso, stabilizzatori e algoritmi per il processamento delle immagini. L’azienda vanta inoltre una consolidata esperienza nell’integrazione di componenti EO su navi, veicoli terrestri e piattaforme avioniche. 

Le soluzioni complete di Leonardo per il dominio marittimo includono sistemi di Comando e Controllo, effettori, sensori, sistemi subacquei, optronici, di comunicazione, velivoli, elicotteri e piattaforme unmanned. Con le sue tecnologie, l’azienda è in grado di soddisfare tutti i requisiti di missione per ogni tipo di unità navale, classe e tonnellaggio.